Stefano Zammartini

Stefano Zammartini è laureato in Filosofia (1991) e in Economia (2006). Durante un master in Consulenza filosofica presso l’Università di Venezia si acuisce in lui la necessità di scrivere. Quindi, alle prime esperienze di scrittura negli anni Settanta, con alcuni racconti di fantascienza, seguono due “cicli” di romanzi. Il primo, di ambientazione parigina, narra le vicende di Stefano Tonelli e del signor Wang e include: Incontrando Godot, Entanglement e Non avrai altro futuro (pubblicati tramite “Ilmiolibro” Self Publishing, dal 2012 al 2018). Un secondo filone di scrittura segue l’interesse per l’avanzamento scientifico, nascono: I ragazzi di Princeton (matematica), Nessuna coincidenza (biotecnologie, pubblicato da Pendragon) e Cadarache, da poco ultimato, che indaga le possibili conseguenze del passaggio a un’economia basata sull’idrogeno e il ruolo dominante delle banche centrali.
Zammartini ha seguito un inaspettato sviluppo esistenziale, prima atleta di nuoto pinnato con vari titoli italiani vinti, poi come allenatore della Nazionale, fino al 1984. Finita l’attività ha seguito per alcuni anni lo sport come giornalista. È stato funzionario dell’Agenzia delle Entrate per gran parte della vita lavorativa. Vive a Casalecchio di Reno con la moglie Monica. Ha una figlia, Serena, anche lei animata dalla passione per la scrittura e i viaggi.

I libri dell’autore

Related Products:

Taggato con: