Sogno Mito Pensiero

16.90

Freud Jung Bion

Fiorella Monti, Riccardo Gramantieri

ISBN: 978-88-98874-07-1

Pagine: 196

Descrizione

L’evoluzione della psicoanalisi non può essere descritta semplicemente come un ampliamento delle prime teorie freudiane. I vari capiscuola del movimento psicoanalitico si sono influenzati fra loro nel costruire i propri edifici teorici. Lo stesso Freud ha spesso respinto in prima battuta alcuni aspetti delle teorie di colleghi, per poi integrarle e ampliarle nel proprio lavoro.
Sigmund Freud e Carl Gustav Jung, all’inizio del Novecento, hanno posto le basi teoriche e cliniche della psicoanalisi e della psicologia analitica.
Circa sessant’anni dopo, Wilfred Bion ha impresso una svolta rivoluzionaria alla metapsicologia e alla clinica psicoanalitica.
«Sogno Mito Pensiero vengono intesi dagli autori come i vertici della ricerca condotta da Freud Jung Bion. La psicoanalisi odierna, giovandosi di una lunga elaborazione, è giunta ad attribuire valore a costituenti ulteriori sul piano sia della teorizzazione sia del trattamento. Il libro di Gramantieri e Monti apre lo sguardo sul modo in cui questo si è reso possibile e sui processi che hanno sotteso tanto le evoluzioni dottrinali quanto gli aspetti concreti nella relazione tra paziente e analista.»
dalla prefazione di Pierluigi Moressa

Puoi comprarlo anche su:

ibs-258x258 icona-feltrinelli
amazon-gusti-musicali-citta-italiane Mondadori_n

Ti potrebbe interessare…

Top